Antica Maccheroneria, Piatti unici, Secondi

Parmigiana di melanzane Hasselback

Parmigiana di melanzane Hasselback

Jingle Bells, Jingle Bel…ehm! Che dite, entriamo nel mood natalizio? Direi che una parmigiana da presentare in tavola nei giorni delle prossime feste potrebbe farci comodo! Eccola in una nuova veste!

Ho pensato di proporvi una parmigiana di melanzane revisionata, che non ha bisogno di frittura e che può essere preparata anche al microonde. Ho scoperto la ricetta spulciando online (su BuzzFeed trovate il video e la ricetta in inglese) e ricordandomi di avere già conosciuto Hasselback con le patate (la ricetta è proprio sul mio blog, clicca qui!), ho provato a sperimentare, usando solo prodotti italiani!

Devo ringraziare le due aziende che mi hanno permesso di ottenere una parmigiana con i fiocchi!

Ortofrutta Pattuelli di Russi (RA), il mio negozio di fiducia per rifornirmi di frutta e verdura anche di produzione propria….e sapete quanto ami i prodotti a Km 0! Mario e Simona si danno un gran da fare, hanno mille idee e verdura sempre fresca. Ne sentirete parlare ancora in casa Azdoretta!

Antica Maccheroneria di Rocca San Felice (AV), principalmente produttrice di pasta trafilata al bronzo come una volta (il loro macchinario porta benissimo il suo secolo di vita!), che mi ha fornito Il Re, una conserva di pomodori pelati Summit ricchi di polpa e di gusto.


Parmigiana di melanzane Hasselback

 

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 1 melanzana viola grande
  • 1 pomodoro grande
  • 1 barattolo de Il Re
  • 1 mozzarella (preferibilmente da pizza)
  • erbe aromatiche
  • sale e olio evo
  • Parmigiano Reggiano

 

PROCEDIMENTO

Vi propongo due possibilità per preparare la parmigiana di melanzane Hasselback: forno tradizionale o microonde. Come scegliere? Il primo asciuga maggiormente il sugo, ma necessita di più tempo rispetto al secondo. Seguite la vostra preferenza! Se optate per il forno tradizionale, accendetelo subito in modalità statica a 200°C.

Lavate la melanzana e tagliatela per il lungo, fino al picciolo (non oltre!), a fette di circa 7/8 mm. La melanzana si aprirà a ventaglio, aspetto fondamentale per la versione Hasselback!

Nella pirofila in cui cucinerete il piatto (se contiene di misura la melanzana ancora meglio), stagliuzzate grossolanamente qualche pelato, aggiungete un filo di olio e un pizzico di sale.

Tagliate mozzarella e il pomodoro fresco di spessore largo quanto quello della melanzana e, tra una fetta e l’altra di quest’ultima, inserite in modo alternato due fette di pomodoro e una di mozzarella e viceversa. Con i due ingredienti di farcitura è necessario unire anche le erbe aromatiche: qualche foglia di basilico, timo o origano, dipende dalla stagione e dai gusti. Se gradite spolverate con un pizzichino di sale.

Disponete la melanzana Hasselback al centro della pirofila. Parmigiano come se piovesse, avanti!! Quindi un filo di olio. Pronti ad infornare?

Per chi cuoce con il forno statico, infornate abbassando la temperatura a 180°C per circa 20-30 minuti. La mozzarella deve sciogliersi del tutto e arrostirsi leggermente in superficie, la melanzana deve essere morbida.

Per chi preferisce il forno a microonde suggerisco di scegliere l’opzione combinata micro a 650W + grill per 15 minuti. Con il grill sistemo sempre la pirofila sopra l’apposita griglia del forno in modo che il piatto sia più vicino alla serpentina. Nel caso in cui dovesse ancora esserci molto liquido, procedete solo con il grill fino al restringimento desiderato.

Se mangiate subito la Parmigiana Hasselback sarà ancora filante. A tavolaaaaaa!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva